SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI PARI O SUPERIORI A 99 €. HAI DOMANDE? CONTATTACI!

I nostri consigli

Acidità e bruciore di stomaco

Acidità e bruciore di stomaco

05/02/2021

L’acidità e il bruciore di stomaco, spesso dovuti a gastrite, sono disturbi abbastanza comuni.

I sintomi con cui si presentano sono trattabili, in gran parte dei casi, osservando uno stile di vita equilibrato, specialmente per quel che riguarda le proprie abitudini alimentari.

La gastrite è l’infiammazione della mucosa che riveste le pareti interne dello stomaco e che viene esposta a diversi fattori aggressivi che possono indebolirla, permettendo così ai succhi gastrici di penetrarla, infiammandola.

Se il bruciore non si limita all'area gastrica ma arriva ad affliggere anche le fauci, molto probabilmente si tratta di reflusso gastroesofageo, che colpisce l’apparato digerente e consta della risalita dei succhi gastrici lungo l’esofago e, in determinati casi, fino alla gola.

Quando si presenta con costanza lungo tutto il corso della giornata e si reitera nel tempo, si tratta di malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE), ovvero una specie di reflusso acido a lungo termine e più grave.

I sintomi sono bruciore al petto e allo stomaco, che si acuisce di notte oppure permane fino al risveglio.

Vediamo insieme quali sono i migliori prodotti per rimediare a questi tipi di disturbi.

Geffer Granulato Effervescente

Medicinale indicato per il trattamento sintomatico dell'iperacidità dolore e bruciore di stomaco, quando accompagnata da rallentamento del transito gastrico, nausea, aerofagia e meteorismo.

Geffer è un aiuto per tutti coloro che soffrono di bruciore di stomaco, ma non deve essere assunto per un tempo prolungato in quanto, se il problema persiste e diventa sempre più presente, è bene rivolgersi al proprio medico.

Biochetasi Digestione e Acidità

Integratore alimentare in compresse masticabili e in bustine di granulato ad aroma limone.

È formulato con enzimi, carciofo e finocchio, polvere di riso, calcio carbonato e citrati che contribuiscono a normalizzare i processi digestivi in diverse fasi.

È ben tollerato da adulti e bambini dai 6 anni in su e donne in gravidanza e allattamento. È privo di glutine e lattosio.

La sua formulazione è un mix equilibrato di enzimi, estratti vegetali citrati e carbonati che contribuiscono sinergicamente a normalizzare i processi digestivi in diverse fasi:

  • agendo sulla pesantezza allo stomaco e sul senso di gonfiore;

  • controllando l’acidità gastrica;

  • favorendo la normale funzionalità del sistema digerente.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Prodotti correlati

-12%
offerta
Geffer Sospensione Orale Granulato Effervescente 24 Bustine

Geffer Sospensione Orale Granulato Effervescente 24 Bustine

rating

€11,40

€12,90

Geffer Granulato effervescente   Geffer Granulato Effervescente è un farmaco in bustine il cui utilizzo è indicato per combattere i sintomi dell'iperacidità di stomaco, che si manifestano generalmente sotto forma di dolore e bruciore. Grazie al Metoclopramide Cloridato, il principio attivo contenuto all'interno del prodotto, i fastidi collegati all'iperacidità di stomaco, tra cui meteorismo, aerofagia, nausea e rallentamento del transito gastrico, vengono attenuati in modo efficace.  Composizione Principi attivi Ogni bustina di granulato effervescente contiene metoclopramide cloridrato 5 mg, dimeticone 50 mg, potassio citrato 94,45 mg, acido citrico 670 mg, acido tartarico 152 mg, sodio bicarbonato 1050 mg. Eccipienti Aroma arancia, saccarosio. Controindicazioni Ipersensibilità ad uno qualsiasi dei principi attivi o degli eccipienti. Pazienti affetti da glaucoma, feocromocitoma, malattia epilettica, morbo di Parkinson e altre affezioni extrapiramidali conclamate o in corso di terapia con anticolinergici. Casi in cui la stimolazione della motilità intestinale possa rivelarsi pericolosa, per esempio in presenza di emorragia gastrointestinale, perforazione, ostruzione meccanica. Pazienti affetti da Porfiria. Bambini al di sotto dei 16 anni. Gravidanza e allattamento. Modo d'uso Sciogliere 1 bustina in mezzo bicchiere d’acqua prima dei pasti o al momento dell’insorgenza dei disturbi, 2–3 volte al giorno. Non superare le dosi consigliate: in particolare i pazienti anziani devono attenersi ai dosaggi minimi sopra indicati. L’uso del prodotto è limitato ai pazienti adulti. Avvertenze Evitare la contemporanea somministrazione di neurolettici – fenotiazine, butirrofenoni, tioxanteni, ecc. – sedativi e alcol. L’uso del prodotto può dar luogo a disturbi tali da alterare il normale stato di vigilanza; di ciò tengano conto i pazienti impegnati nella guida degli autoveicoli o nell’operare con macchinari potenzialmente pericolosi. Dopo massimo 3 giorni di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico. I pazienti anziani non devono superare i 3 giorni di trattamento consecutivo e devono attenersi ai dosaggi minimi indicati. Una bustina di Geffer contiene 287 mg (12,5 mmol) di sodio: di ciò si tenga conto in caso di ipertensione e in tutte le situazioni che richiedono un apporto di sodio controllato (pazienti con insufficienza cardiaca congestizia, insufficienza renale, sindrome nefrosica, ecc.). Il prodotto contiene saccarosio, quindi i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio–galattosio, o insufficienza di saccarasi isomaltasi, non devono assumere questo medicinale. Il contenuto di saccarosio è pari a 2,95 g per bustina: è necessario tenerne conto in caso di diabete o di diete ipocaloriche. Gravidanza e allattamento Il prodotto non deve essere utilizzato in gravidanza e nel periodo dell’allattamento. Interazioni Gli effetti sedativi della metoclopramide sono potenziati dall’alcol. Gli anticolinergici e i derivati della morfina antagonizzano l’effetto della metoclopramide sulla motilità intestinale. Gli effetti sedativi dei farmaci deprimenti il SNC (derivati della morfina, ipnoinducenti, ansiolitici, antistaminici sedativi, antidepressivi sedativi, barbiturici, ecc.) e della metoclopramide risultano potenziati. Va evitata l’associazione della metoclopramide con farmaci inducenti effetti di tipo extrapiramidale quali le fenotiazine, i butirrofenoni e i tioxanteni (in particolare l’attività delle fenotiazine viene aumentata, indipendentemente dalla comparsa o dal potenziamento degli effetti extrapiramidali) Aumenta gli effetti degli IMAO, dei simpaticomimetici, degli antidepressivi triciclici. A causa dell’effetto procinetico della metoclopramide, l’assorbimento di alcuni farmaci può risultare alterato. La metoclopramide può ridurre la biodisponibilità della digossina, mentre aumenta la biodisponibilità della ciclosporina. Riduce gli effetti sul SNC dell’apomorfina. Riduce la biodisponibilità della cimetidina in media del 22% ca., senza tuttavia che questo comporti conseguenze clinicamente rilevanti. La metoclopramide interagisce con i farmaci serotoninergici (ad es. gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina), aumentando il rischio di sindrome serotoninergica. Effetti indesiderati In seguito all’uso di Geffer possono manifestarsi raramente (frequenza < 1/1000) gli effetti indesiderati riportati sotto. Effetti sistemici Stanchezza Effetti endocrini e metabolici Nei pazienti portatori di feocromocitoma sono state segnalate crisi ipertensive talora ad esito fatale; pertanto in questi pazienti l’uso di Geffer è controindicato. A seguito dell’uso del prodotto, in relazione all’attività favorente la secrezione di prolattina della metoclopramide, possono verificarsi: iperprolattinemia, disturbi del ciclo mestruale, galattorrea e ginecomastia nell’uomo. Effetti sul sistema nervoso Con l’uso della metoclopramide sono state riferite sonnolenza, stanchezza, vertigini e reazioni extrapiramidali di vario tipo, normalmente di tipo distonico. Esse possono includere spasmi facciali, trisma, spasmi dei muscoli extra–oculari con crisi oculogire, posizioni anomale della testa; tali reazioni di norma regrediscono dopo 24 ore dall’interruzione del trattamento. In alcuni pazienti anziani trattati per periodi prolungati è stato riferito lo sviluppo di discinesia tardiva, potenzialmente irreversibile; pertanto, nei pazienti anziani, andranno assolutamente evitate terapie che superino la durata di 3 giorni. Effetti sul metabolismo e sulla nutrizione Sono stati segnalati casi di porfiria Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Sovradosaggio La metoclopramide può indurre reazioni di tipo neurodistonico, sonnolenza, disorientamento, specialmente a livelli plasmatici > 100 ng/ml. Possono comparire discinesie che rispondono al trattamento con diazepam o anticolinergici. Un uso prolungato della metoclopramide può inoltre causare galattorrea e amenorrea, legate alla stimolazione della secrezione prolattinica. Conservazione Conservare ad una temperatura non superiore ai 25 °C. Formato Confezione da 24 bustine.   ..

-48%
offerta
Biochetasi Digestione e Acidità 20 Bustine

Biochetasi Digestione e Acidità 20 Bustine

rating

€5,99

€11,50

BIOCHETASI Digestione e Acidità Descrizione Integratore alimentare a base di enzimi digestivi, finocchio, carciofo, polvere di riso, calcio carbonato e citrati. Gli estratti di carciofo e di finocchio contribuiscono alla corretta funzione digestiva e all'eliminazione dei gas. Prodotto all'aroma di limone. Senza glutine e lattosio. Modalità d'uso Destinato ad adulti e bambini dai 6 anni in su. Assumere una bustina al bisogno, fino ad un massimo di 6 bustine al giorno. Sciogliere il contenuto in un bicchiere d'acqua (100 ml). Avvertenze Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi quali sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita. Può essere assunto da chi segue diete a basso contenuto di sodio. Inoltre, può essere utilizzato durante la gravidanza e l'allattamento. Attenzione: Contiene polioli, un consumo eccessivo può avere effetti lassativi. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. La soluzione potrebbe non essere limpida e potrebbe presentare piccole particelle scure dovuta alla presenza di estratti botanici che tuttavia non compromettono la qualità del prodotto. Conservazione Conservare il prodotto in luogo fresco e asciutto, al riparo della luce, dall'umidità e da fonti dirette di calore. Formato Astuccio contenente 20 bustine di granulato uso orale. Cod. 03000106 ..

Commenti

Lascia un commento