SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI SUPERIORI A 99,99 €. HAI DOMANDE? CONTATTACI!

I nostri consigli

I segreti per un’abbronzatura prolungata

I segreti per un’abbronzatura prolungata

20/09/2019

Anche se ormai siamo a settembre inoltrato vorresti riuscire a prolungare ancora un po’ l’abbronzatura conquistata in vacanza?

Niente paura, puoi facilmente riuscirci seguendo questi segreti per un’abbronzatura prolungata!

  • Esfoliare regolarmente la pelle con uno scrub. Anche se molti pensano che porti via l’abbronzatura non è così, perché non rimuove lo strato superficiale della pelle ma solo impurità e cellule morte, consentendo alla pelle una migliore ossigenazione.
  • Praticare uno sport all’aperto, così da stimolare la circolazione sanguigna, rigenerare il metabolismo e, al tempo stesso, approfittare degli ultimi raggi di sole per mantenere vivo il nostro amato colorito. Per mantenere più a lungo l’abbronzatura ottenuta al mare bastano anche solo 20 minuti al giorno.
  • Continuare ad adoperare il dopo sole al posto della crema idratante, anche se non ci si espone più al sole. Perché la sua formula, profondamente idratante, è in grado di intensificare e mantenere più a lungo il colore della pelle.
  • Preferire la doccia tiepida al bagno caldo
    Per far durare l’abbronzatura più a lungo evita per un paio di settimane i lunghi bagni caldi e rilassanti, che facendo macerare la pelle ne provocano una desquamazione più intensa. Prediligi, invece, le docce fresche e veloci, che mantengono la pelle più compatta ed elastica.
  • Adoperare gli oli e gel doccia 
    Sono prodotti più idratanti dei normali detergenti e ti consentono di non disidratare ulteriormente il film idrolipidico a protezione della pelle, lasciandola morbida, nutrita, bella e ancora abbronzata!
  • Usare prodotti che stimolano la produzione di melanina e autoabbronzanti
    Infine, per mantenere a lungo l’abbronzatura è una buona idea continuare ad assumere gli stimolatori di melanina e fare buon uso degli autoabbronzanti, le cui nuove formule consentono di ottenere un colorito naturale che si mixa perfettamente all’abbronzatura e senza sgradevoli odori.
  • Evitare l’abbigliamento troppo stretto
    Al contrario di quanto si possa pensare, anche l’abbigliamento è importante per conservare l’abbronzatura. Meglio evitare abiti e pantaloni troppo stretti e fascianti e i tessuti pesanti e ruvidi. Almeno finché il tempo lo permette è meglio preferire tessuti e abiti leggeri.
  • Evitare l’aria condizionata 
    Anche se potrebbero esserci ancora giornate calde e afose è meglio evitare l’aria condizionata perché rende l’ambiente secco favorendo la desquamazione. Se lavori in un ufficio o in un negozio dove non puoi evitarla, tieni a portata di mano una buona crema idratante ed applicale spesso su viso e mani.

E ora, metti in pratica i nostri segreti e continua a sfoggiare ancora a lungo un’abbronzatura invidiabile!

Commenti

Lascia un commento