SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI PARI O SUPERIORI A 59 €. HAI DOMANDE? CONTATTACI!

Tipologie di dermatite e come curarla

La dermatite è una sindrome della pelle che ne implica l’infiammazione. Esistono numerose varietà di dermatite: atopica, da contatto, psoriasi, periorale, erpetiforme e seborroica. Questi disturbi, comunque, hanno tratti in comune quali prurito, rigonfiamento della zona interessata e, a volte, vesciche che possono portare a lesioni dell’epidermide. Anche se parliamo di un disturbo non infettivo, la dermatite può causare disagio sociale in chi ne è affetto dato che limita e rende difficili le interazioni col prossimo.

Sintomi e cause della dermatite

Quanti tipi di dermatite esistono?

Dermatite seborroica: è associata a soggetti che soffrono di cute e capelli grassi le cui ghiandole producono sebo in eccesso. Quest’ultimo rende l’epidermide il luogo ideale per la proliferazione del fungo Malassezia Furfur;

• Dermatite da contatto: le cause sono da ricercare nel contatto della cute con sostanze allergizzanti per il soggetto che ne è colpito. Si presenta con eruzioni cutanee spesso accompagnate da vesciche;

• Psoriasi: i fattori scatenanti possono essere numerosi e non sempre identificabili. Di sicuro stress e genetica sono componenti fondamentali in questo processo. Essa si presenta con chiazze rosso biancastre che tendono a desquamare la pelle e a regredire per poi ricomparire ciclicamente;

• Dermatite atopica: arriva prevalentemente nell’infanzia e tende a scomparire nell’età adulta. Può avere origine genetica, ma potrebbe anche essere dovuta ad alterazioni cutanee e disordini del sistema immunitario. Si presenta come un eczema che compare e scompare periodicamente;

• Dermatite erpetiforme: solitamente associata alla celiachia, ma non è detto sia sempre così. Oltre a pruriti, arrossamenti e bolle, si verficano anche disturbi gastrointestinali;

• Dermatite periorale: alcuni credono si tratti di una complicanza della dermatite seborroica, mentre altri la ritengono una forma di rosacea.

Quali rimedi alla dermatite?

Quando si verificano i sintomi della dermatite bisogna recarsi dal dermatologo che potrà stabilire la tipologia di dermatite cui si è affetti e, quindi, sarà in grado di prescrivere la giusta terapia da seguire. Dato che esistono numerose varietà di questo disturbo, ogni rimedio è a sé e quindi non possono essere usati gli stessi medicinali per ogni caso. Spesso, infatti, possono essere prescritti cortisoni, ma anche antistaminici o antinfiammatori, tutto dipende dalle esigenze specifiche del soggetto.