SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI PARI O SUPERIORI A 99 €. HAI DOMANDE? CONTATTACI!

Farmaci da banco

Sodio Fosfato - Clistere monouso ad azione lassativa - Adatto per adulti - 120 ml - Fadem

€1,52

Sodio Fosfato Clistere monouso ad azione lassativa Sodio Fosfato è un clisma monouso ad azione lassativa, utile per il trattamento della stitichezza che comporta disturbi associati come forti dolori addominali, gonfiore e difficoltà di evacuazi..

  • Marca: NEW FA.DEM. Srl
  • Codice Prodotto:031052018
  • Disponibilità:Più di 10 pezzi

Sodio Fosfato

Clistere monouso ad azione lassativa

Sodio Fosfato è un clisma monouso ad azione lassativa, utile per il trattamento della stitichezza che comporta disturbi associati come forti dolori addominali, gonfiore e difficoltà di evacuazione.
Inoltre, il clistere monouso per adulti, può essere usato anche in preparazione ad esami diagnostici invasivi come la colonscopia.
Infatti, grazie alla sua azione lassativa, sarà possibile liberare l'ultimo tratto dell'intestino da feci incrostate, cibi non digeriti, gas e flora batterica patogena.

Come si utilizza Sodio Fosfato

Adulti ed adolescenti al di sopra dei 12 anni: è possibile utilizzare 1 flacone al giorno in 1 sola somministrazione.
Il prodotto può essere somministrato a temperatura ambiente o se lo si preferisce tiepido, è possibile tenerlo a contatto con l'acqua calda del rubinetto per qualche minuto.
Per l'utilizzo, si consiglia di:

  • Togliere la cannula rettale dalla bustina protettiva ed avvitarla sul flacone

  • Stendersi sul letto, posizionandosi preferibilmente sul fianco sinistro

  • Impugnare il flacone ed introdurre delicatamente la cannula nel retto

  • Premere a fondo il flacone

  • Estrarre la cannula e restare coricati fino a che non si manifesta l'urgente bisogno di evacuare

Generalmente gli effetti lassativi si manifestano entro 5 minuti dalla somministrazione.
Eventuali residui di prodotto non possono e non devono essere riutilizzati.

Composizione

100 ml di soluzione contengono: principi attivi sodio fosfato monobasico monoidrato 16 g e sodio fosfato bibasico eptaidrato 6 g.
Eccipienti: Metile p-ossibenzoato sodico; Acqua depurata.

Effetti collaterali di Sodio Fosfato

Un uso frequente e prolungato può causare diarrea persistente.
In alcuni casi è possibile si manifestino effetti indesiderati come dolore addominale acuto, nausea o vomito, sanguinamento rettale, disidratazione per cui risulta opportuno chiedere il parere del medico.

Controindicazioni di Sodio Fosfato

Controindicato per bambini al di sotto dei 12 anni.
Non usare in caso di disturbi cardiaci, grave insufficienza renale o in presenza di iperfosfatemia.
L'abuso di lassativi può creare dipendenza.
Un uso eccessivo e prolungato può dare assuefazione.
Controindicato in gravidanza o durante l'allattamento.
Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.

Conservazione

Conservare il prodotto in confezione ben chiusa, ad una temperatura non superiore ai 30°C.
Una volta aperto il prodotto non è possibile riutilizzarlo.

Curiosità ed approfondimenti

La regolarità del transito intestinale è un aspetto quotidiano fondamentale, ma, spesso, molte persone a causa di alimentazione scorretta, stile di vita sregolato o stress, possono manifestare fasi di stitichezza prolungata con formazione di feci dure e quindi difficili da espellere.
In questi casi, per favorire l'evacuazione, è possibile ricorrere all'uso di lassativi come il clisma Sodio Fosfato che agisce a livello rettale andando ad aumentare e ad ammorbidire la massa fecale, così da favorirne l'uscita.
E' sempre bene ricordare che non bisogna abusare di lassativi per evitare assuefazione e dipendenza.
Generalmente, il clisma lassativo si utilizza in preparazione ad esami radiologici ed indagini endoscopiche dell'ultimo tratto dell'intestino.