SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI PARI O SUPERIORI A 59 €. HAI DOMANDE? CONTATTACI!

Candida: come si debella totalmente?

La candida è un’infezione da fungo che appartiene, appunto, alla famiglia della Candida. Ne esistono numerose specie in grado di infettare gli esseri umani, ma il miceto più comune è quello della Candida Albicans. La patologia in questione può manifestarsi sotto numerosi aspetti, quali:

• candida vaginale: è la forma più diffusa ed interessa le zone intime femminili;

• candida orofaringea: gli agenti patogeni invadono il cavo orale;

• candida invasiva: il miceto entra in circolo nel sangue e si diffonde in tutto il corpo.

I funghi tendono a proliferare in zone soggette a sudorazione oppure umide. Di solito essi agiscono a livello intestinale, ma possono raggiungere indisturbati anche la pelle.

Candida vaginale la più comune

La forma più comune di candida è quella vaginale che infetta le parti intime della donna. A soffrirne è circa il 75% della popolazione mondiale tra adulte e adolescenti.

La vagina contiene naturalmente al suo interno quantità bilanciate di batteri e lieviti (tra questi ultimi c’è anche la candida). I Lattobacilli bloccano la crescita di questi ultimi ma, quando non funzionano a dovere, gli equilibri vengono intaccati e la malattia prende il sopravvento.

Ma come mai i Lattobacilli smettono di funzionare? Vi sono molti fattori in gioco, tra cui stress, assunzione di farmaci come contraccettivi orali e antibiotici, diabete e gravidanza. In quest’ultimo caso bisogna specificare che proprio le donne incinte e le ragazze adolescenti sono più colpite dal malessere visto che in questo caso ad agire sono i cambiamenti ormonali e l’abbassamento delle difese immunitarie. Inoltre, non bisogna svalutare l’azione nociva di detergenti intimi dal PH aggressivo e il ricorso ad abiti aderenti dai tessuti sintetici che favoriscono sudorazione e umidità.

I sintomi della candida sono:

• prurito;

• perdite biancastre;

• dolore durante la minzione;

• rossore.

Cosa fare quando arriva la candida

Se avverti i sintomi della candida, allora è meglio recarsi da uno specialista. Possono essere utili creme per uso topico o medicinali da assumere per via orale. Nel caso si tratti di candida vaginale, sarà il ginecologo stesso ad indicare l’uso di ovuli interni, il cui ricorso dura per pochi giorni. I rimedi alla candida sono molteplici, ma si può ricorrere comunque a delle soluzioni temporanee per tamponare il fenomeno come lavaggi e impacchi a base di bicarbonato di sodio dall’azione disinfettante.