SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI PARI O SUPERIORI A 59 €. HAI DOMANDE? CONTATTACI!

Come lenire i sintomi della cistite

La cistite è un’infiammazione della vescica che, se non curata bene, può arrivare ai genitali e alle vie urinarie. È bene, quindi, non indugiare e recarsi subito dal medico onde evitare che il disturbo peggiori. Questa malattia, infatti, può manifestarsi sporadicamente o di frequente, ma anche se si tratta di un solo episodio, è sempre meglio fare le dovute visite.

La cistite è un fenomeno appartenente al mondo femminile e porta con sè sintomi come bruciore nella minzione e stimolo frequente a urinare, anche quando la vescica è vuota.

Quale agente patogeno scatena la cistite?

La cistite può manifestarsi in maniera asintomatica, ma la si puà comunque prevenire. In primis, praticando rapporti sessuali protetti e mantenendo una buona igiene intima.

Il principale agente patogeno responsabile della sindrome è il Colibacillo. Quest’ultimo si annida nell’ultima parte dell’intestino e può arrivare alla vescica sia dall’interno, andando da un organo all’altro, che dall’esterno, passando dall’uretra alla vescica.

I sintomi della cistite sono:

• frequenza della minzione notturna;

• urina dall’odore sgradevole e con tracce di sangue;

• febbre (in rari casi);

• bruciore durante la minzione;

• crampi e pressione tra schiena e addome inferiore;

• dolore sovrapubico;

• stimolo frequente a urinare, anche quando la vescica è vuota.

Quali medicinali servono per la cistite?

Per eliminare la cistite bisogna:

• bere almeno 2 litri di acqua al giorno;

• praticare sport per alleviare il dolore;

• impiegare a detergenti dedicati per le parti intime;

• curare l’igiene intima prima e dopo i rapporti sessuali;

• praticare rapporti intimi protetti;

• usare intimo di cotone bianco ed evitare quello colorato e sintetico;

• fare docce calde;

• adottare un’alimentazione pulita priva di cibi spazzatura;

• non scambiare la propria biancheria da bagno con quella di altre persone.

Appena si avvertono i sintomi della cistite, è importante recarsi dal proprio ginecologo per ricevere le terapie adeguate. In particolar modo potranno essere prescritti:

• antidolorifici come Buscopan e Spasmex;

• antibiotici come Bactrim e Agumentin.