Promozione Sustenium 1+1 SCOPRI DI PIÙ

SPEDIZIONI GRATUITE PER ORDINI PARI O SUPERIORI A 79 €. HAI DOMANDE? CONTATTACI!

Tosse: cos’è e perché devi tenerla sotto controllo

La tosse non è una malattia, ma è un riflesso incondizionato (come deglutire e battere le palpebre) che è sintomo di qualcos’altro. Essa è la risposta dell'organismo ad aggressioni esogene e può essere sinonimo di altri disturbi. Proprio per questo motivo, quando si presenta tale fenomeno è bene farsi visitare da un medico per capire da dove ha origine il problema. Bisogna, poi, fare una ulteriore distinzione tra tosse secca e tosse grassa. La prima è quella fine a sé stessa che disturba il riposo notturno ed è scatenata da irritazioni esterne. La tosse grassa, invece, la si identifica per la presenza e per la produzione di catarro in copiose quantità.

Da cosa deriva la tosse e qual è la sua funzione?

La tosse può essere provocata da innumerevoli fattori come infezioni da batteri e virus, inalazione di fumo o di sostanze irritanti, malattie dei bronchi, insufficienza cardiaca e neoplasie a faringe e bronchi. Essa può essere anche sintomo di stati psicologici particolari: quando si è soggetti ansiosi, di fatti, si può essere vittime della cosiddetta tosse isterica.

La tosse ha la funzione di liberare le vie respiratorie da qualcosa che infastidisce l'organismo: ecco perché è classificata come un meccanismo automatico di difesa.

Quando bisogna rivolgersi a un medico?

La tosse non è un fenomeno preoccupante ma, se correlata ai seguenti sintomi, bisogna rivolgersi tempestivamente al pronto soccorso:

• rigonfiamento delle vene del collo;

• fame d'aria e sensazione di non riuscire a respirare;

• cambiamento del colore della pelle che diventa bluastro;

• attacchi d'asma;

• febbre.

Per prevenire la tosse basta fare attenzione alla propria igiene e idratare l’organismo. Inoltre è fondamentale smettere di fumare.

Per quanto riguarda i rimedi farmaceutici che il medico potrebbe prescrivere, essi sono:

• espettoranti (Viks Tosse) e mucolitici (Fluimucil e Bisolvon Linctus) per il trattamento della tosse grassa;

• antistaminici e cortisonici per la tosse allergica;

• antibiotici per la tosse provocata da infezioni batteriche.